Firmware lampadina Elelight RGBW compatibile HomeKit: installazione e configurazione

Commenti · 1120 Visualizzazioni

In questa breve e semplificata guida è spiegato come flashare e configurare la lampadina Elelight per renderla compatibile con Apple Homekit.

Occorrente

Lampadina Elelight smart (TYLE1R) -- https://amzn.to/2VjXwlG

Convertitore seriale USB -- https://amzn.to/2YzHJ03

Cavetti jumper Dupont -- https://amzn.to/2YyBObv

Saldatore -- https://amzn.to/2YwIgjg (consiglio questo modello)

 

 

 

Smontaggio lampadina e collegamento al lettore

Prima di tutto bisogna rimuovere la parte superiore della lampadina al fine di ottenere accesso alla PCB. Questa è incastrata a pressione e si consiglia fi fare molta attenzione per la sua rimozione. Con l'ausilio dei classici strumenti di smontaggio utilizzati per smartphone o tablet si riesce a rimuovere.

Ora che abbiamo ottenuto accesso alla pcb possiamo notare i pin presenti ed adeguatamente indicati sulla stessa.

Per collegare il lettore seriale alla lampadina sarà pertanto necessario effettuare una saldatura dei cavi dupont alla PCB così come nello schema indicato qui sotto.

Pin 3v3 Lettore collegato con Pin 3v3 pcb lampadina

Pin GND Lettore collegato con Pin GND pcb lampadina

Pin TX Lettore collegato con Pin RX pcb lampadina

Pin RX Lettore collegato con Pin TX pcb lampadina

Pin GND Lettore collegato con Pin IO0 pcb lampadina

NOTA:

1. La lampadina NON DEVE ESSERE COLLEGATA alla corrente, quando effettuate questi lavori!

2. fai molta attenzione quando effettui le saldature, poichè vi sono molte piste nelle adiacenze.

 

Installazione con OTA

Scarica otaboot.binrboot.bin e blank_config.bin all'interno di una cartella (che per comodità chiameremo files e posizioneremo sul Desktop). Assicurati di aver collegato la tua lampadina smart così come illustrato al passo precedente. Il tuo dispositivo è quindi già in flash mode e non dovrai fare altri passaggi. Collega la porta USB al mac. Usa esptool.py per "flashare" il dispositivo.

Primo step: fai un "erase"

Posizionati tramite terminale con il comando cd all'interno della cartella dove avevi in precedenza salvato i file

cd Desktop/files

A questo punto puoi iniziare l'erase del nostro device 

esptool.py -p /dev/your_ESPPort erase_flash

Generalmente la porta ESP è /dev/tty.SLAB_USBtoUART oppure /dev/tty.USB0000

Puoi fare una ricerca tra i vari dispositivi con il comando ls /dev/tty* che ti mostrerà tutti i dispositivi connessi Effettuato l'erase dovreste avere un messaggio come il seguente: 

Chip erase completed successfully in 0.0s Hard resetting via RTS pin... 

La procedura è quindi andata a buon fine e possiamo passare allo step successivo. Rimetti in flash mode il dispositivo, semplicente scollegando il cavo usb dal mac e ricollegandolo, dopodichè passa allo step successivo.

Secondo step: flash firmware OTA

esptool.py -p /dev/your_ESPPort --baud 115200 write_flash -fs 1MB -fm dout -ff 40m \ 0x0 rboot.bin 0x1000 blank_config.bin 0x2000 otaboot.bin 

Nota: se stai usando una vecchia versione di esptool, devi cambiare -fs 1MB con -fs 8MB 

Effettuato l'upload del firmware dovresti avere un messaggio come il seguente:

Hash of data verified. Leaving... Hard resetting via RTS pin... 

Effettuato questo scollega il cavo usb dal tuo mac, scollega il PIN collegato alla GPIO0 (ultimo GND) e ricollega il cavo USB.

(Facoltativo)

Se vuoi puoi controllare quanto avviene nel dispositivo attraverso il monitor seriale, lanciando questo comando:

screen /dev/your_ESPPort 115200

Terzo step: configurazione OTA

Ora andremo a configurare la rete wi-fi e la repositery da installare. Il dispositivo, una volta avviato, genera una sua rete wifi che inizia con LCM ed è seguita dagli ultimi numeri del mac address. Per iniziare la configurazione iniziamo con il collegare un dispositivo iOS a questa rete (sarà sufficiente andare in Impostazioni, Wi-Fi e cercare tra le varie reti raggiungibili la rete che inizia con LCM- e collegarci).

Dopo alcuni secondi si aprirà automaticamente una finestra come quella nell'immmagine qui sotto

Procedi con questo ordine, assicurati di aver seguito tutti e 5 i punti prima di premere il tasto Join!

1. seleziona la rete wifi a cui vuoi connettere il dispositivo

2. nel campo Password inserisci la password della rete wi-fi selezionata

3. sostituisci il testo presente nel campo OTA repositery con HomeACcessoryKid/ZemiSmart

4. non modificare il testo presente nel campo OTA Binary File e quindi lascia la voce main.bin

5. premi il pulsante Join. Una volta cliccato il tasto join il tuo device inizierà a scaricare l'ultima release del firmware direttamente dalla repositery GitHub. Questa procedura impiega circa 5-7 minuti. 

Nota: se questo step fallisce devi iniziare la procedura dal primo step.

Quarto step: installazione nell'app Casa

Segui le normali procedure per aggiungere un dispositivo all'applicazione Casa di Apple. Non appena l'app ti chiederà di inquadrare il codice di configurazione di HomeKit, inquadra la seguente immagine:

 

nel qual caso non riesci a far inquadrare correttamente il codice al tuo iPhone/iPad, clicca su "Non hai il codice o non puoi scansionarlo?" poi vai alla voce "codice manuale" e clicca su "inserisci codice". Inserisci quindi il codice a 8 cifre seguente: 111-11-111

L'operazione di pairing del tuo dispositivo impiega circa 30-60 secondi. Non appena terminato il paring potrai vedere aggiunto il tuo dispositivo nell'app casa di Apple.

Nota: se il pairing fallisce sarà sufficiente riavviare il tuo dispositivo e procedere nuovamente con questo step (non la procedura dall'inizio). 

Quinto step: configurazione nell'app EVE

Ecco cosa si potrà configurare nell'app EVE:

 

Mode Select ci consentirà di impostare, selezionando un valore da 1 a 9, gli effetti di transizione dei vari colori. Se impostato su 0, questa opzione viene disattivata

Speed of Fading consente di impostare il ritardo (espresso in secondi) tra le transizioni dei colori.

Firmware Update se impostato su SI, riavvierà il dispositivo e verificherà la disponibilità di un aggiornamento al firmware. Il dispositivo durante l'aggiornamento, che potrà richiedere diversi minuti, risulterà sia sull'app Casa di Apple che sull'app EVE for Homekit "non disponibile"

 

Ora è possibile dissaldare tutti i cavi dupont, saldati al primo passaggio, dalla pcb della lampadina.

 

Questa guida è stata realizzata grazie al prezioso contributo dell'utente PNM96 
Commenti
Vuoi rimuovere la pubblicità? Clicca qui...