Acquisire i segnali RAW di un telecomando IR

Commenti · 774 Visualizzazioni

Acquisire i segnali RAW di un qualsiasi telecomando IR per poterli integrare in un firmwareAl termine dell’installazione nella sezione Strumenti->Scheda sarà comparsa la sezione “ESP8266 Module” <br>A questo punto dovrete selezionare la scheda che stata usando, nel mio caso ad es

Questa guida ha lo scopo di illustrare come catturare i segnali RAW (grezzi) di un telecomando IR (infrarossi) che successivamente saranno elaborati per essere inseriti in un firmware ed essere ripetuti ad esempio per controllare il proprio condizionatore da Apple HomeKit.

Per procedere con l'acquisizione dei segnali dovremo costruire il circuito elettronico nell'immagine ed usare la IDE di Arduino per poterli decodificare.

Sotto è elencato ciò di cui avremo bisogno.

 

Materiale:

 

Software:

Arduino IDE è un programma free. Prima di effettuare il download vi chiederà se desiderate donare qualcosa. La donazione non è obbligatoria.

Sarà sufficiente cliccare su JUST DOWNLOAD per avviare lo scaricamento del software.

Una volta installata la IDE sulla propria macchina, dovremo avviare la IDE.

La prima operazione da fare è quella di caricare la libreria ESP8266 così che il nostro dispositivo possa essere riconosciuto.

 

Come mostra l'immagine, Andiamo in Preferenze e in fondo nel box URL aggiuntive per il Gestore schede, inseriamo il seguente link:

http://arduino.esp8266.com/stable/package_esp8266com_index.json

Quindi, confermiamo con il tatso OK.

Adesso ci spostiamo in Strumenti-Scheda-Gestore Schede

Digitare nel box testo “esp8266” ed invio

Adesso installeremo l’opzione proposta.

Attendiamo qualche instante il completamento del dowmload e l'installazione della libreria per la scheda.

Terminata l’installazione, tornando in Strumenti-Scheda sarà comparsa la sezione “ESP8266 Module”

Adesso si dovrà selezionare la scheda in uso, WEMOS D1 oppure si può selezionare

Generic ESP8266 Module”.

La IDE di Arduino è quasi pronta. Dobbiamo ancora scaricare lo sketch per la decodifica dei segnali RAW.

Il link lo troviamo qui:

IRremoteESP8266

Click su Download ZIP.

Una volta terminato il download, decomprimiamolo e rinominiamolo tosgliendo il suffisso "-master"

Fatto questo ci rechiamo in Documenti-Arduino-libraries ed incolliamo l'intera cartella.

Chiudiamo la IDE Arduino e passiamo a realizzare il circuito proposto sopra.

La colorazione dei fili indica ROSSO per il positivo, NERO per il negativo, GIALLO per il segnale RAW.

Fatto questo andremo a collegare il convertitore seriale FTDI verso il WEMOS; positivo e negativo nei punti contrassegnati sulla breadboard e TX e RX ai medesimi terminali del WEMOS ricordando di incrociarli.

Fatto questo prepariamo un dupoint da collegare al D3 del WEMOS per poterlo mettere in FLASH mode quando caricheremo lo sketch per la decodifica dei segnali RAW.

Ultimato il circuito, mettiamo D3 a massa e colleghiamo l'FTDI all'USB.

Dopo un paio di secondi scollegare D3 da massa.

Aprire la IDE di Arduino e recarsi in File-Esempi-IRremoteESP8266-IRrecvDumpV2 e click.

Lo sketch comparirà nella pagina di programmazione

Adesso fare click sulla freccia - Carica come mostrato nell'immagine

Al termine del download, attendere alcuni secondi affinchè lo sketch venga avviato.

Attiviamo il monitor seriale.

Si trova a destra della IDE e somiglia ad una lente di ingrandimento

Appena il monitor si attiva si aprirà una finestra come la seguente

In basso a destra occorre selezionare la velocità della comunicazione tra IDE e scheda.

Il settaggio corretto è 115200 baud.

Facciamo il punto di tutto ciò che abbiamo fatto fino ad ora.

  • Abbiamo preparato la IDE di Arduino per dialogare con il nostro ESP8266
  • Abbiamo costruito un circuito con un decodificatore di segnali RAW
  • Abbiamo caricato uno Sketch per decodificare i segnali

Adesso è arrivato il momento di acquisire il segnale del nostro telecomando ad infrarossi.

  • Prendere il telecomando in mano
  • Puntarlo a 10 cm dal ricevitore
  • Schiacciare un pulsante qualsiasi 

Dopo qualche istante il monitor seriale ci mostrerà quanto segue:

In questo caso lo sketch non è riuscito a decodificare il protocollo utilizzato.

Lo capiamo da ciò che compare accanto alla voce ENCODING: Unknow

Questo non significa che il codice non sia buono, semplicemente il sistema non è riuscito a riconoscere il produttore.

Nel caso di un suo utilizzo per realizzare un IR Blaster si dovrà utilizzare l'intero codice RAW ricavato oltre a rilevare i codici per ogni comando che intendiamo utilizzare. 

 

Proviamo ora a cambiare telecomando.

 

In questo caso il produttore è stato decodificato.

Quando ciò avviene è possibile estrarre una serie di parametri che permettono di creare un firmware più leggero ed efficiente.

Di come utilizzare i codici acquisiti parleremo in un' ulteriore guida.

Come ultima operazione, dobbiamo catalogare i codici rilevati in base ai tatsi premuti, mettendoli in ordine ad esempio su Excel

Proseguiremo così per tutti i codici che intendiamo acquisire.

Commenti
Vuoi rimuovere la pubblicità? Clicca qui...